mercoledì 4 febbraio 2009

Apostoli di Maria,Don Massimiliano e le preghiere di guarigione e liberazione


8 commenti:

rosellinadiluna ha detto...

Chi siamo:

"Il movimento degli Apostoli di Maria è nato l'8 Ottobre del 2000, l'anno in cui il Santo Padre Giovanni Paolo II ha consacrato il mondo al Cuore Immacolato di Maria. E' un movimento che ha voluto la Madonna in questo tempo in cui il mondo vive una profonda secolarizzazione, e un triste ritorno al paganesimo. Il carisma di questo gruppo è il trionfo del Cuore di Maria alla luce del messaggio di fatima, nelle famiglie e nel mondo. L'iniziatore di questo movimento sono io, Don Massimiliano Pusceddu, che mi considero uno strumento poco adatto a compiere questa missione, perché non ne sono degno, ma ogni giorno sperimento che attraverso la mia debolezza si manifesta la forza di Gesù Cristo e della Madonna, che sceglie sempre i peggiori. Attualmente sono Parroco di Vallermosa (Ca), un paese del Cagliaritano che conta 2000 anime, e proprio in questa Parrocchia c'è il Centro Nazionale degli Apostoli di Maria. Questo movimento infatti non è diffuso solo in Sardegna, ma anche in alcune parti d'Italia: Parma, Mantova, Torino, Roma. Oramai il gruppo è talmente diffuso che supera i 22000 fedeli in tutta l'Italia. In cosa consiste questo movimento? Consiste nel formare gruppi di famiglie che recitano il Rosario una volta alla settimana, con uno schema ben preciso. Questi gruppi di famiglie si chiamano "Stelle di Maria", e si può partire da 2 persone fino ad un massimo di dodici. I responsabili della Stella di Maria devono essere due, e vengono denominati "servi". Devono essere votati tra tutti i componenti della Stella nel giorno del primo incontro. Poi una volta al mese tutte le Stelle di Maria si riuniscono insieme per recitare tutti il Rosario, con un sacerdote o con un responsabile delegato da me. Dunque tutto il movimento di Apostoli di Maria, si suddivide a sua volta in tante Stelle di Maria. Attraverso questo movimento ho visto tantissime conversioni, tantissime persone lontane dalla Chiesa, che hanno ripreso a pregare, che hanno ripreso a partecipare all'eucaristia, e che si sono confessati dopo tanti anni che erano lontani. Ho visto anche famiglie intere che si sono riconciliate, matrimoni sfasciati che la Madonna ha ricostruito. Tutti questi sono i frutti del trionfo del Cuore Immacolato di Maria. Chiunque ha iniziato una Stella di Maria in casa sua, ha sperimentato la benedizione di Gesù e di Maria anche con fatti visibili. Ogni qualvolta si recita il Rosario della Stella di Maria in una famiglia è importante esporre il Cuore Immacolato, che è il simbolo degli Apostoli di Maria."

rosellinadiluna ha detto...

Ci tenevo a farvi conoscere il carisma del movimento a cui appartengo e ho postato la decrizion che poi trovate nel sito: www.apostolidimaria.it
La nostra guidaspirituale e' Don Massimiliano Pusceddu.
Durante gli incontri Don Massiiliano recita la preghiera di guarigione e liberazione e no0n sapete carissimi quante anime hanno bisogno nel corpo e nello spirito!
Sono venuta a conoscenza della presenza del ale, di quello che puo' fare il domonio solo assistendo a queste preghiere, nessuno mi aveva parlato mai del demonio, anzi , certi sacerdoti nemmeno ci credono.
Ho coe mebro del mio blog un importante esorcista e mi farebbe piacere potesse intervenire su questo argomento con un suo pensiero.
Il nostro movimento tante volte e' stato criticato per questo, ma bisogna che le persone sappiano che il demonio esiste! che rischio si corre a tenere il piede in due scrpe, a frequentre fattucchieri, maghi etc.
La pace de Signore sia sempre con tutti voi!

exsurgatdeus ha detto...

Come figli della luce siamo chiamati ad illuminare il mondo che giace nelle tenebre! E' un bene che le opere del maligno vengano sventate grazie al coraggio di Apostoli fedeli al vangelo! Continuate così, forti della Parola di Dio, impugnando le armi della luce...
Chi critica non conosce e non sa quanto dolore, quanta sofferenza nella vita di chi soffre nello spirito.
Li chiamo lebbrosi dello spirito, perchè la maggior parte delle persone, per ignoranza, si spaventata di avvicinarli e perfino di nominarli...sono i vessati, i posseduti.
Si pensa che abbiano un morbo contagioso, li si emargina aumentando la loro sofferenza. Poveri fratelli, povere sorelle!
Stiamogli vicino con la preghiera e l'assistenza spirituale, intercedendo per questi nostri fratelli.
Grazie

rosellinadiluna ha detto...

Grazie per l'intervento e grazie per il sostegno!
Ricorda noi Apostoli di Maria nelle tue preghiere.
Santa giornata e buona missione e...
SORGA DIO NEI NOSTRI CUORI.

Maurizio ha detto...

Bel Blog.
Bellissime le testimonianze del Caro ormai Fratel in Cristo ritrovato Paolo Brosio!

Certo che ne ha subito poverino..
Il Signore sia con noi e ci doni la Sua Santa Madre come Guida Immacolata!

Pace a voi!

Maurizio

Darklili ha detto...

Buonasera, volevo chiederle quand'è il prossimo incontro di Don Massimiliano a Cagliari. Leggo che c'è una messa a Vallermosa stasera 23 Agosto ma non so se riuscirò a raggiungere il luogo. Attendo una risposta e vi ringrazio

Anonimo ha detto...

Conosco Padre Massimiliano da quando era un ragazzino e frequentava la chiesa di Selargius. In lui c'era già quel innato carisma che attirava i ragazzi e noi genitori. L'ho cercato quando ho saputo del suo operato alla TV, avrei voluto aprirgli il mio cuore, umiliato, contrito, violato dalle voci che mi hanno tormentato l'anima e il corpo. allora ero sola ha combattere la mia battaglia. Ma la mia fede, ha vinto su tutto. Voio avete pregato anche per chi come me, ora non trova più la forza di entrare in chiesa ad ascoltare una Messa, ma che ha fede e crede...Crede in quel Dio che le ha dato tante dure prove nella vita. Cancinomi, metastasi, e in più schizofrenia, così come mi é stata diagnosticata l'udizione di voci. Ma a volte mi sento come posseduta da un'entità che mi governa e dalla quale non riesco a liberarmi.
Aiuitatemi!
Pregate anche voi con me.
Voglio sentirmi libera.
Un abbraccio a Don Massimiliano
Grazie per avermi ascoltata
A

elena ha detto...

sento su di me una fortissima negativita'. tutto quello che faccio funziona male e mi sento divorata dall'angoscia. vorrei incontrare Don Massimiliano, credo che solo lui possa aiutarmi, ma non so come fare. vivo all'estero ma tornerei in sardegna appositamente. se qualcuno mi puo' aiutare questa e' la mia e-mail: elena65@tiscali.co.uk